Le Feste religiose a Poli

Un fascino tutto particolare a Poli lo danno le festività religiose.

L’ultima domenica di settembre si onora Sant’Eustachio, un nobile romano che all’epoca dell’imperatore Traiano, nell’80 d.C., proprio nelle campagne di Poli fu “folgorato” e decise di convertirsi al cristianesimo.

Per celebrare il Santo, ancora oggi si tiene una festa con una rappresentazione in dialetto della conversione tra il Santo ed il Cervo, l’animale in cui secondo la leggenda si era incarnato Gesù.

Apprezzata dai turisti è la Festa dell’Ospitalità con gli abitanti del paese che offrono piatti tipici. La stessa sera si tengono spettacoli tradizionali, canti e balli.

Mentre per il Corpus Domini le ragazze abbelliscono il paese con un’infiorata e a metà gennaio si festeggia Sant’Antonio Abate con processioni, benedizione degli animali, e distribuzione in piazza di fave cotte.

Madonna del Carmelo

Madonna del Carmelo

A queste feste si aggiunge la devozione per la Madonna, con tre feste, a Maggio, dedicata alla Madonna del Cuore, l’ultima domenica di Agosto dedicata alla Madonna del Carmelo e la prima domenica di Ottobre dedicata alla Madonna del Rosario.

 

Facebooktwittergoogle_plusmail